Perdonate per ritrovare la pace

 

Dicono che il più grande dono che possiamo fare a noi stessi è il perdono. Tuttavia perdonare è tutt’altro che facile. Così dicono tutti coloro che hanno fatto quest’esperienza aggiungendo anche che il perdono è un atto liberatorio e salutare nello stesso tempo. Nel mio lavoro come life coach uso molto il proceso di perdono e ritengo che sia fondamentale comprendere il suo vero significato.

Perdonare vuol dire rilasciare il carico emozionale legato ad un avvenimento e alle persone del passato che si ritiene fossero stati la causa del dolore e della sofferenza della persona. Perdono non signidica giustificare i comportamenti sbagliati e non è neanche legato alle persone e alle situazioni che erano, secondo la valutazione della persona che soffre, la causa del suo malessere. Il perdono ha a che fare esclusivamente con la persona ferita che sarà in grado di liberarsi attraverso il processo di perdono dalle emozioni pesanti.

Se il processo di perdono è stato fatto correttamente le persone arrivano ad una grande liberazione e alla consapevolezza che a generare il conflitto non era responsabile solamente l’altra parte ma tutte le persone coinvolte. In quel momento la persona che si sentiva arrabbiata e triste non si pone più neanche la domanda se era giusto o no perdonare tutti. Ci arriva in maniera spontanea e facile.

Sarebbe importante almeno essere disposti a perdonare perchè il carico delle emozioni pesanti è molto dannoso per la salute fisica e spirituale.

 

Perchè è importante perdonare e che cosa porta il perdono?

 

Il perdono permette di liberarsi dalle emozioni negative pesanti che sono molto dannose per tutte le sfere della vita (salute fisica, abbondanza finanziaria, rapporti con se stessi, con la famiglia, con i colleghi, con gli amici e espressione creativa sul lavoro). Il perdono è importante perchè permette alla persona di riconettersi con il suo vero, autentico se spirituale e di liberarsi dalla visione ristretta e vittimistica della vita. Tutto questo porta la persona a vivere liberamente e di creare consapevolmente le sue esperienze con gioia e in sintonia con i valori spirituali di amore, pace, gioia, onestà, fiducia e rispetto.

Quando si arriva a comprendere il vero significato di perdono, esso diventa il fattore fondamentale perchè porta ad una totale comprensione della vita stessa. Quando le persone riescono ad attraversare il processo di perdono nella maniera corretta, diventano  padroni delle proprie emozioni. Un’altra cosa a cui arrivano è la consapevolezza che ogni esperienza che hanno vissuto era lì per insegnare loro una lezione di vita e riescono ad uscire dal circolo vizioso del giudizio. Comprensione profonda che il dolore era lì per portare la persona verso la sua verità ed identità spirituale è uno dei più grandi doni che la persona si concede con il processo di perdono.

 

Come possiamo sapere se abbiamo perdonato veramente?

 

Quando, pensando alle persone e alle situazioni del passato non si sentono più le emozioni negative. Questo è il primo passo. Il secondo passo è quando si ha la chiara percezione che le altre persone non sono responsabili per come ci sentiamo e così la persona si riprende il proprio potere e diventa l’artefice della propria gioia o della propria sofferenza. Il terso passo è avere la chiara percezione che il conflitto era generato da tutte le parti coinvolte e che ognuno ha avuto la responsabilità nel generarlo.

 

 

 

 

 

 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi