Il segreto di una buona comunicazione nel matrimonio e nelle relazioni durature

 

“Non riesco proprio a comprendere perché non mi capisci!”, dice lei. “ Mi sembra che non mi stai ascoltando, come se parlassi ad un muro!”. “Ed io non riesco a capire come mai non comprendi che ti ho trovato la soluzione al tuo problema! Sempre la stessa storia, non sei mai contenta di quello che faccio e non vedi tutti i miei tentativi di aiutarti!”, dice lui mentre lascia la stanza sbattendo la porta lasciando lei in lacrime.

“Ecco, mi sono sposata con l’uomo sbagliato”, sta dicendo a se stessa mentre tiene il suo viso pieno di lacrime tra le mani. “Non sopporto più tutto questo”, esclama pieno di rabbia lui mentre cammina velocemente da solo tra le vie buie della loro città.

Ed ecco che abbiamo toccato la bomba atomica che sta per scoppiare, ed è la comunicazione in una relazione duratura. Questo è un tasto dolente soprattutto per l’universo femminile. Tuttavia anche  gli uomini ne soffrono parecchio.

Una storia, due lingue

Oggigiorno si parla molto di comunicazione e sembra che tutti abbiano compreso la sua importanza, perché senza comunicazione le relazioni interpersonali non potrebbero esistere. Tuttavia, solo perché in una coppia si parla questo non vuol dire necessariamente che i due partner si capiscano e che comprendano veramente quello che l’altro stia dicendo.

Il problema non sta nel fatto che il vostro amato / la vostra amata non via stia ascoltando. La sfida è che lui / lei comprende qualcosa di completamente diverso da quello che voi state cercando di dirgli / dirle.  Anche se apparentemente state parlando nella stessa lingua, in realtà voi comunicate in due lingue completamente diverse tra di loro che parlano con due obiettivi diametralmente opposti.

Che cosa sta dicendo lui,  di che cosa sta parlando lei?

Gli uomini parlano e ascoltano a fine di poter intraprendere una determinata azione e arrivare ad una soluzione. Le donne invece ascoltano e parlano per sentire e creare la vicinanza e la connessione con gli altri. Molto presto, in una relazione di coppia, gli uomini e le donne scoprono di  parlare in una direzione opposta di quella del loro partner. E quello è il momento in cui iniziano a notare e a creare i problemi nella loro coppia.

Per gli uomini, la comunicazione ha uno scopo ben preciso: dire qualcosa di importante, raggiungere un obiettivo, risolvere un problema, completare una faccenda o un affare e provvedere qualcosa alla propria donna. Loro hanno bisogno di arrivare subito al punto, amano i discorsi con un filo logico.

Come parlare con un uomo e  farvi capire

Per parlare la lingua “maschile”, usate poche parole. Gli uomini usano poche parole per esprimere i loro pensieri. Loro odiano ripetere i concetti. Succede spesso che l’uomo non risponderà neanche quando una donna gli parla. In tal caso potrà semplicemente annuire con la testa perché per lui vige la regola: meno parole, meglio è.  E può anche darsi che non vi risponda neanche se non avete qualcosa di concreto da dire. Questo è il motivo per cui gli uomini, alla domanda, “Com’è andata la tua giornata?” rispondono con un semplice “bene”. Niente di più.

Dovrete scavare se volete ulteriori informazioni. Questo non vuol dire che lui non abbia fiducia in voi oppure che è arrabbiato con voi, la cosa che invece succederebbe con una donna se le parlaste allo stesso modo. Questo semplicemente significa che lui sta parlando nella sua lingua maschile e per lui quella è la risposta completa.

Quel modo di parlare è completamente diverso dal vostro. Noi donne usiamo la comunicazione per creare la vicinanza emotiva con più persone possibili. Più parole usiamo, meglio è. E se la conversazione è lunga, meglio ancora. Per noi non è sempre importante avere un tema preciso ma che gli altri si sentano bene e a loro agio mentre stanno parlando con noi. Noi usiamo il dialogo per prenderci cura degli altri e ci teniamo molto a sentire quello che gli altri hanno da dire.

 

Creare intimità

Noi lasciamo molta libertà agli altri di interpretare quello che stiamo dicendo così che succede raramente di offenderli grazie al nostro punto di vista. Ed è proprio quello lo scopo principale per cui una donna comunica: creare la vicinanza e l’intimità con gli altri. In più, noi donne usiamo la comunicazione per poter prendere una decisione, come se ragionassimo ad alta voce.

Contrariamente a noi, gli uomini hanno bisogno di ragionare molto bene sull’azione da intraprendere prima di condividerlo con gli altri. Più noi parliamo, meno gli uomini riescono ad ascoltarci. Se continuiamo a parlare, loro diventano sempre più agitati ed alzano la voce chiedendoci di dire a loro chiaramente ciò di cui abbiamo bisogno. Se non lo esprimiamo la loro frustrazione sale con ogni parola che aggiungiamo e diventano nervosi. “Perché mi stai dicendo questo?” “Non ti capisco!”. “Non riesco a comprendere quello che mi stai dicendo perché stai continuando a parlare!”.

Gli uomini iniziano un discorso con la risposta. Nella loro lingua questo è il modo più efficace e dimostra le loro capacità. Le donne invece iniziano il discorso con una domanda, per creare intimità. A noi sta molto a cuore quello che gli altri pensano.

Gli uomini usano il dialogo per “ concludere una faccenda”. Questo vuol dire che hanno bisogno di finire di parlare e mettersi in azione per riuscirci. Le donne invece usano il dialogo per creare le relazioni. Le relazioni si creano con lunghe conversazioni.

Gli uomini amano la parola problema. Come se attraverso quella parola loro dimostrassero il loro lato maschile e le loro capacità. Alle donne non piace la parola problema e tendono ad evitarla.

Gli uomini non esprimono le proprie emozioni in un dialogo perché non vogliono apparire deboli. Le donne invece condividono le proprie emozioni con gli altri attraverso lunghe conversazioni perché hanno bisogno di sentire la vicinanza con le persone.

Gli uomini pensano ed elaborano i pensieri in silenzio mentre le donne pensano ed elaborano i loro pensieri ad alta voce.

Per gli uomini il discorso deve durare poco, essere chiaro e finire presto. Troppe parole tolgono il potere all’efficienza e per loro sono l’inutile dispendio di tempo e di energie.

Le donne hanno bisogno che nella comunicazione siano tutti d’accordo. Loro usano le parole per creare la relazione ed il contenuto e per esprimere quello che sentono. E più ci sono le emozioni e le parole, meglio si creano le relazioni e l’intimità con gli altri.

Gli uomini parlano di fatti, di numeri e di soluzioni. Le donne parlano per condividere le emozioni, loro emozioni, emozioni degli altri e le emozioni di lui.

Gli uomini tendono a sminuire i problemi mentre parlano per abbassare lo stress. Le donne invece tendono ad aumentare i problemi per creare l’intimità. Per noi donne l’intimità vuol dire la diminuzione dello stress.

Gli uomini hanno bisogno di finire la conversazione perché per loro più la conversazione è lunga e più sale lo stress. Mentre le donne continuano a parlare loro si sentono sempre peggio. Dall’altra parte le donne diminuiscono il loro livello di stress mentre parlano dei problemi.

Gli uomini parlano di una cosa alla volta e non iniziano un altro tema prima di aver finito di parlare di quella cosa. Le donne invece parlano come se tutto fosse collegato con tutto. La spiegazione sta nella differenza della funzione cerebrale degli uomini e delle donne.

Mentre osservate le differenze tra gli uomini e le donne viene molto facile comprendere il perché si arriva al conflitto in una relazione a lungo termine. La buona notizia è che dal conflitto si esce se applicate i consigli che seguono.

Uscire dal conflitto – consigli per le donne

E’ molto importante che vi ricordiate questo mentre parlate con il vostro uomo: lui vi sta ascoltando cercando nelle vostre parole quella cosa che lui potrà risolvere e sistemare per voi. Se non la trova lui si perde e per questo tende ad alzare la voce e innescare il litigio. Lui litiga perché sta cercando di risolvervi il problema solo che non ha idea di che cosa avete bisogno.

Per parlare nella lingua che lui capisce ditegli esattamente quello che volete da lui, così saprà su che cosa focalizzarsi durante la conversazione. Il cervello maschile è in grado di concentrarsi su una cosa alla volta. Per questo motivo, se parlate di diverse cose contemporaneamente, lui soffrirà.  E questa è la ragione per cui lui inizia ad arrabbiarsi se saltate da un tema all’altro e continuate a parlare.

Ditegli questa miracolosa frase: “ Amore, ho solamente bisogno di condividere con te quello che mi è successo durante la giornata e non mi serve nient’altro che guardare la tua bella faccia mentre sto parlando. Ho bisogno di avere la tua attenzione per venti minuti.” In questo modo gli avete dato l’obiettivo della conversazione e la durata, così il vostro amato partner potrà rilassarsi e ammirarvi mentre state parlando.

Da non fare

Se il vostro discorso è pieno di lamentele rivolte a lui e se gli state comunicando che lui è la causa dei vostri problemi, lo avete perso! E’ fondamentale per le donne smettere di lamentarsi come se lui fosse colpevole di tutti i loro guai. Per lui questo è deleterio perché la sua mente inconscia lo riceve in questo modo: se la mia presenza è dannosa per lei, è meglio che me ne vada per non creare ancora più danni.

Siate grate

Ringraziatelo per avervi ascoltate.  Potete dire a lui per ogni consiglio che vi ha dato:     “Ottima idea!”  “Con te mi sento così bene.” “Adesso che mi hai ascoltato mi sento molto meglio.” “Ora sono felice.” “ Il tuo supporto è molto importante per me.” Quando l’uomo riceve questo tipo di riconoscimento avrà il desiderio di ascoltarvi ancora di più e di fare ancora  più cose per e con voi.

Consigli per gli uomini

Ricordatevi che le emozioni sono la più bella e la più importante caratteristica della vostra donna. Quello è ciò per cui la donna è stata creata e la ragione per cui lei porta così tanta luce nella vostra vita. Se permettete a lei di sentire quello che sente senza cercare di cambiare le sue emozioni le darete il permesso di essere intimamente connessa con voi. E se lei sarà emotivamente connessa con voi lo sarà anche fisicamente.

Se invece cercate di convincerla di smettere di provare le sue emozioni lei soffrirà ancora di più. So che vi siete già trovati in questa situazione senza comprendere perché stava succedendo e come risolverlo.

Le sue parole e il suo parlare hanno come scopo creare un’intima connessione con voi. Se pensate che i suoi discorsi siano un tentativo di risolvere qualche problema, provvedere a qualcosa oppure raggiungere qualche obiettivo e se cercate di portare la vostra conversazione in quella direzione invece di ascoltare che lei esprima le sue emozioni, il risultato sarà la sua chiusura e lei che sta soffrendo ancora di più. E quello inevitabilmente porterà all‘allontanamento da voi, che è l’ultima cosa che lei vuole.

La regola dei 20 minuti

Quello di cui una donna ha bisogno è la presenza dell’uomo che ama. E questo vuol dire essere con lei, non fare per lei. Non esiste niente di più importante e bello per una donna della forza che lei sente parlando con il suo uomo. E questo non può essere sostituito con la conversazione con un’altra donna. Non è la stessa cosa!

Se lei riceve il vostro sguardo e la vostra attenzione e se l’ascoltate mentre lei condivide le sue emozioni le darete il più bel regalo della vostra vita. E se insieme a quello le fate vedere quanto amate la sua capacità di sentire così profondamente le sue emozioni e non cercate di cambiarle, quello le darà un’incredibile forza come nient’altro.

Quando una donna si sente amata, coccolata, vista, e quando sente la vostra intima vicinanza, lei si sentirà forte e pronta per uscire fuori e amare gli altri, creare unione e connessione con le altre persone e così contribuire a creare un mondo migliore con il suo talento tutto femminile.

Siate l’uomo di cui lei ha bisogno semplicemente ascoltando quello che vuole condividere con voi per venti minuti. Il suo obiettivo è dirvi quello che ha passato durante la giornata e sentire la vostra presenza.

Dopo venti minuti il suo livello di stress diminuirà notevolmente e lei si sentirà intimamente connessa con voi solo per il fatto che l’abbiate ascoltata e siete stati lì per lei. Sarete il suo eroe. La vostra presenza è il regalo più bello che lei potrà mai ricevere.

Non è necessario che vi ricordiate tutti i dettagli del suo discorso. Se ricordate almeno il luogo e l’ora, significherà molto per lei. Se vi sembra confusa mentre parla, chiedetele se ha bisogno che memorizziate qualche dettaglio del suo racconto e lei vi dirà esattamene ciò di cui ha bisogno.

Se il vostro istinto di proteggerla diventa insopportabile, aspettate venti minuti e chiedete a lei se ha bisogno di risolvere il problema. Ed è probabile che a quel punto  sarà pronta ad ascoltare le vostre idee. E’ il momento ideale per risolvere i problemi se quello è ciò di cui  ha bisogno.

Se lei non smette di parlare

Se ascoltate la vostra donna per venti minuti lei probabilmente non avrà bisogno di parlare così tanto quanto lo fa adesso. Ed è molto probabile che lei parli così tanto perché le vostre conversazioni non le stanno dando la connessione intima con voi di cui ha bisogno.

Alla fine  è assolutamente ok che dite alla vostra donna dopo venti minuti che siete stanchi e che non riuscite più a concentrarvi sul suo discorso. Chiedetele se c’è qualcos’altro che ha bisogno di condividere. Se si, ditele che sarete felicissimi di ascoltarla un’altra volta quando sarete più riposati.

Voi siete quello di cui lei ha bisogno. Non privatela della vostra presenza. Quello distrugge le relazioni e i matrimoni. Lei ha bisogno di voi tutti i giorni e che l’ascoltiate tutti i giorni.

Il messaggio che vorrei trasmettervi è questo: l’amore tra un uomo e una donna è una delle più belle esperienze che si possano sperimentare nella vita. Le relazioni di coppia stabili e durature sono un grande valore per la società in cui viviamo. Portano la stabilità, i figli felici, migliore situazione finanziaria e una vita più sana. Tuttavia bisogna impegnarsi per far funzionare una relazione a lungo termine. Impegnarsi seriamente. E come tutte le cose dove si investe del tempo, impegno e amore i frutti che arriveranno sono talmente belli che supereranno ogni vostra aspettativa. Ve lo prometto.

Con amore.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi